allenamento | bruciagrassi

Uno dei principali obiettivi dell’allenamento è quello di perdere peso. Che siano alcuni chili di troppo o solamente gli ultimi etti, uno dei punti nei quali si ha difficoltà nel mandare via il grasso è sempre la zona addominale.

Abbiamo già specificato in diversi articoli come sia impossibile decidere il punto in cui dimagrire, e l’intera comunità scientifica mondiale è concorde su questo.

Spiegheremo in un articolo successivo perché molti prodotti che promettono di togliere grasso da un punto specifico non possano in realtà funzionare.

Tuttavia in un precedente articolo abbiamo citato la possibilità di eseguire un certo tipo di allenamento in grado di agire maggiormente sul grasso addominale (“Esercizi per pancia piatta: Plank”). Sembra un controsenso ma in realtà c’è una spiegazione dietro, scopriamola insieme.

Eliminare grasso addominale

Bisogna partire da alcuni presupposti. Ci sono più tipologie di grasso classificate in base alla loro sede di deposito.

Come già spiegato nell’ articolo “Come eliminare il grasso localizzato” esistono più tipologie di grasso, classificate in base alla loro sede di deposito: il grasso sottocutaneo (tra la pelle e il muscolo), il grasso intramuscolare (all’interno dei muscoli stessi) e il grasso viscerale (a contatto con gli organi interni).

La metodologia di allenamento che andremo ad illustrare agisce in maniera più marcata sul grasso viscerale, producendo un duplice effetto: evita o diminuisce il rischio di infiammazioni degli organi interni e riduce il giro vita.

Nonostante il grasso sottocutaneo non subirà grandi alterazioni, eliminare quello viscerale creerà un buon effetto visivo in termini di ricomposizione corporea.

girovita | misura girovita

Girovita uomo e grasso addominale donne

Tutti sanno che esistono differenze fra il modo di accumulare grasso nell’uomo e nella donna, queste differenze sono spesso eccessivamente stereotipate, ma comunque non influiscono in alcun modo sui benefici diretti ed indiretti dell’allenamento di cui vi stiamo per parlare.

Tabata training

Molti di voi avranno sicuramente sentito parlare di questa tipologia di allenamento ma probabilmente nessuno lo avrà poi eseguito realmente. Ormai in ogni centro sportivo si propongono allenamenti tabata (“Allenamento tabata”)ma sono solamente una fantasiosa rivisitazione che nulla ha a che fare con il protocollo originale.

Va specificato come Tabata sia il nome dello scienziato Giapponese che ha inventato questo protocollo di allenamento per migliorare la performance della squadra olimpionica di pattinaggio sul ghiaccio. Gli effetti sul dimagrimento a livello di grasso viscerale non sono il primo obiettivo di questa tipologia di allenamento ma sono un utile effetto secondario, che spesso viene preso come focus principale da chi esegue questo allenamento.

indoor cycling | bike

Per poter ottenere questi risultati occorre però seguire il più precisamente possibile le indicazioni del professor Tabata, che andremo a riportare qui sotto:

L’allenamento va fatto esclusivamente su una bicicletta indoor, detta anche cicloergometro.
Dopo un opportuno riscaldamento bisogna eseguire

  • 20” di pedalata al 170% del proprio vo2max ad 85 giri del pedale ogni minuto
  • 10” di recupero stando fermi

Inizialmente questo ciclo di pedalata e recupero va ripetuto 6 volte per poi essere portato ad 8, solo se durante tutte le ripetizioni la potenza rimane sempre costante.

L’allenamento va eseguito 4 volte alla settimana per 6 settimane.

Il quinto giorno bisogna eseguire una pedalata di 30’ ad intensità costante

Per Vo2Max si intende il massimo consumo di ossigeno consumato per minuto.

Questa tipologia di allenamento è ovviamente sovramassimale, e per essere eseguita necessita dell’approvazione di un medico dello sport tramite apposito certificato medico agonistico.

E’ necessario comunque avere già un buono stato di forma fisico prima di eseguire questo allenamento, in quanto sarebbe impossibile altrimenti raggiungere certe intensità e mantenerle per tutta la durata del workout.

Se vi state abbattendo pensando che sia un allenamento troppo intenso pensate 2 cose: affidandovi ad un trainer competente riuscirete sicuramente a raggiungere lo stato di forma necessario per completare tutto il protocollo tabata. Inoltre i risultati sulla perdita di massa grassa a livello di grasso viscerale sono certi e scientificamente provati.

trainer | bike

Sia che il tuo obiettivo sia migliorare le tue performance sportive che quello di perdere peso, prendi il borsone e vai in palestra ad allenarti. L’allenamento tabata è quello che fa per te. Non possiamo darti la certezza che sarà facile ma possiamo dirti che se ci metti impegno e costanza sarà possibile!

 

Fonti

HIIT Essenziale
Libro di Gian Mario Migliaccio

J Sports Sci Med.
Exercise Intensity and Energy Expenditure of a Tabata Workout
Talisa Emberts, John Porcari, Scott Dobers-tein, Jeff Steffen, and Carl Foster

Tabata I, Nishimura K, Kouzaki M, et al. Effects of moderate-intensity endurance and high-intensity intermittent training on anaerobic capacity and VO2max. Med Sci Sports Exerc.

Condividi: