ragazzo | shaker proteico

Chiunque sia entrato in sala pesi per mettere massa muscolare ha capito che l’allenamento da solo non basta ed ha dovuto iniziare a fare i conti con la propria alimentazione.

Sono molto poche le persone che purtroppo si affidano a specialisti della nutrizione sportiva, la maggior parte dei ragazzi scoprono il mondo degli integratori (sui quali abbiamo già fatto un articolo “Integratori alimentari“) incentrando la loro crescita muscolare sull’assunzione delle proteine post allenamento.

Quante volte si vedono ragazzi correre nello spogliatoio a prendere il loro shaker proteico per paura di vanificare i risultati dell’allenamento appena effettuato? Ma alla fine un’integrazione proteica è davvero utile? Soprattutto: le proteine in polvere fanno male?

Facciamo un passo indietro e capiamo la funzione di questo macronutriente all’interno del nostro organismo.

A cosa servono le proteine?

Pensando alle proteine ci vengono in mente solamente i muscoli (che fra l’altro sono composti per un buon 80% di acqua!) ma le loro funzioni sono varie ed importanti. Senza entrare troppo nello specifico si può dire che fra i loro ruoli principali si ha:
-Funzione strutturale: formano ad esempio il collagene ma anche tessuti come pelle, ossa, tendini, ecc.
-Funzione contrattile: permettono ai muscoli di compiere il loro lavoro.
-Funzione immunitaria: aiutano la costruzione di quelli che vengono chiamati anticorpi (le immunoglobuline).

Inoltre accelerano le reazioni chimiche formando alcuni enzimi e costituiscono gli ormoni: come l’insulina, l’ormone della crescita, ecc.
Non hanno quindi il solo scopo di farci crescere i muscoli, anzi.

Rispondiamo alla domanda che preoccupa mamme e fidanzate di ogni persona che inizia l’allenamento in sala pesi, e che utilizza le proteine come integratore post allenamento: è pericoloso prendere le proteine in polvere?

Proteine in polvere | protein

Per dare una risposta a questa domanda bisogna capire un concetto fondamentale: mentre vediamo e mangiamo cibo, il corpo assimila alimenti e li “vede” scomposti nelle sue parti più piccole. In questo modo le proteine verranno scomposte prima in aminoacidi e poi in parti ancora più piccole. A livello di digestione ed assimilazione, il corpo non è in grado di capire se la fonte dei nutrienti assunti sia animale, vegetale o di sintesi.

Una proteina a livello biochimico è sempre una proteina, indipendentemente da dove arrivi. Le proteine in polvere sono semplicemente cibo liofilizzato, a differenza del cibo classico al quale siamo abituati hanno generalmente meno grassi, meno calorie e sono più facilmente assimilabili e digeribili. Vediamo in quali contesti si è possibile utilizzare le proteine in polvere.

Proteine per palestra

L’errore principale è assumere proteine pensando che queste possano essere di qualche aiuto nella costruzione della massa muscolare, quando i fattori che maggiormente la influenzano sono due: alimentazione e allenamento. Come abbiamo già spiegato le proteine in polvere non sono nient’altro che cibo liofilizzato e non aumentano in nessun modo la quantità di massa magra.

Non conta se vengono assunte proteine vegetali in polvere o quelle del siero del latte, ciò su cui bisogna focalizzarsi per aumentare la massa magra è altro. Tratteremo questo argomento in un apposito articolo.

Proteine per dimagrire

Spesso si usano le proteine per dimagrire. Sono realmente utili?
donna | shaker proteicoLe proteine hanno un buon effetto saziante e quindi sono indirettamente utili poiché ci fanno sentire meno fame.

Quello su cui bisogna realmente concentrarsi è mantenere la giusta quota proteica soprattutto se si sta seguendo una dieta ipocalorica e ci si sta allenando.

Il motivo è semplice: assumendo meno calorie del necessario e praticando sport il corpo potrebbe assumere le proteine necessarie dai muscoli piuttosto che dall’alimentazione, facendoci perdere preziosa massa muscolare, quindi piuttosto che assumere aminoacidi per dimagrire è più importante utilizzarli per mantenere livelli adeguati di massa magra.

Un altro dubbio che si ha parlando di integratori o di alimentazione in generale è quello di sapere quando prendere le proteine.

Spesso si sente parlare della cosiddetta “finestra anabolica” ovvero quel periodo di tempo nel quale sarebbe meglio fare un’ integrazione proteica perché il corpo trasformerebbe l’integratore appena assunto in muscoli.

Alcune persone dicono che è importante assumere proteine a colazione per non perdere la massa magra dopo il lungo digiuno notturno. Altre persone dicono che vanno assunte solo la sera quando non si mangiano carboidrati, per evitare di mischiare i macronutrienti.
Chi ha ragione? Ovviamente nessuno! Sono tutti dei falsi miti che sveleremo in un prossimo articolo.

Condividi: