Chi lo dice che per allenarsi le scelte sono necessariamente: Esercizi con attrezzi o a corpo libero? Esiste un’alternativa che fonde i pregi e le comodità di queste 2 metodiche di lavoro: il TRX training.

Nato nei Navy seals il TRX suspension training è una vera e propria palestra portatile. E’ formato da 3 cinghie che vanno a formare una “Y”, una verrà agganciata o legata al muro, ad un albero o su di un qualsiasi supporto in grado di conferire la necessaria stabilità e le altre 2 serviranno come impugnatura per le mani oppure appoggio per i piedi

Trx benefici

Sono molti i benefici che si possono ottenere facendo esercizi con trx, fra i quali abbiamo:

– Allenamento completo, rapido ed efficace per tutto il corpo
–  Rinforzare i muscoli del core
– Aumentare la resistenza muscolare

Può essere utilizzato indipendentemente dal livello di allenamento potendo modulare l’intensità degli esercizi semplicemente cambiando il proprio posizionamento rispetto all’attrezzo.

Può essere utilizzato ovunque: sia in casa che in palestra o all’aperto
Stimolando tutti i muscoli del corpo e permettendo di compiere allenamenti ad alta intensità è scontato dire che il trx fa dimagrire

Esercizi trx

Il trx in italia è uno strumento ormai noto ed utilizzato a tutti i livelli: dalle palestre agli sportivi di alto livello.

Si possono fare allenamenti individuali ma anche di gruppo, insieme ad un trainer che sarà in grado di creare progressioni e regressioni dei vari esercizi, per fare in modo che tutti possano allenarsi rispettando il proprio grado di fitness.

Gli esercizi con trx sono centinaia e per ognuno possono essere create infinite varianti. Vediamone una piccola lista!
-Reverse lunge – livello 1
Impugnare il trx ed eseguire dei reverse lounge (passo indietro con una gamba che tocca terra con il ginocchio). Tornare nella posizione iniziale aiutandosi con le braccia.
-Reverse lunge – livello 2
Le scapole sono vicine dietro la schiena (addotte), il gomito vicino al busto, e le braccia flesse a 90°, eseguire dei reverse lounge alternando la gamba destra e la sinistra. Volendo si possono alternare le gambe eseguendo un salto
-Reverse lunge – livello 3
Stesso esercizio di prima, mentre si eseguono i primi 4 lounge spostarsi verso destra, e quando si eseguono i successivi 4 lounge spostarsi verso sinistra.

run trx

-Run – Livello 1
In piedi, busto inclinato avanti, trx vicino al petto. Sollevare le ginocchia in maniera alternata mentre si prova a spingere in avanti il trx.
-Run – Livello 2
Stesso esercizio di prima ma si effettuerà una corsa portando le ginocchia all’altezza del bacino
-Run – Livello 3
Stesso esercizio del livello precedente ma le ginocchia arriveranno all’altezza del petto

-Hamstring curl – livello 1
Supini, talloni nell’impugnatura del trx, mani lungo i fianchi. Le gambe sono distese ed i glutei sono sollevati da terra in modo da essere in linea con arti inferiori e busto. Flettere la gamba sulla coscia: mantenere le ginocchia ferme ed avvicinare i glutei ai talloni.
-Hamstring curl – livello 2
Stesso esercizio di prima ma le braccia sono verso il soffitto, in questo modo verranno attivati molto di più i muscoli stabilizzatori per mantenere il bacino in posizione.
-Hamstring curl – lilvello 3
Stessa posizione di partenza del livello 1 oppure 2 ma con le gambe divaricate. In questo modo verranno reclutati in maniera maggiore gli adduttori delle cosce.

 

pank trz

-Plank – Livello 1
Eseguire un plank con in piedi nel trx
-Plank – Livello 2
Eseguire un plank con i piedi nel trx e le braccia distese. Muovendo il bacino il meno possibile portare in maniera lenta la mano destra verso la spalla sinistra e viceversa
-Plank – Livello 3
Stessa posizione di partenza del livello precedente. Portare il braccio destro lungo il fianco destro e rimanere immobili senza ruotare il bacino

Utilizzando questi esercizi è già possibile creare un allenamento completo e scegliendo la varianti adatte è possibile utilizzarli anche quando si sarà progrediti di livello, oppure usare questi stessi esercizi per allenarsi con una persona che ha un livello di allenamento diverso dal nostro.

Si può provare ad eseguire ogni esercizio per 30”, recuperare un minuto e poi eseguire di nuovo il circuito per 45” ogni esercizio, recuperare un minuto ed eseguire nuovamente il circuito per 60” ogni esercizio e così via.

Il trx è un modo intelligente di allenarsi senza il bisogno di spazio o di altra attrezzatura, tutto quello di cui hai bisogno è la voglia di iniziare e la volontà di portare a termine il tuo allenamento.

Condividi: