estate

Dormire fino a tardi, il bagno al mare, le serate infinite con gli amici, ecc, queste sono solo alcune delle cose che le persone amano fare d’estate. La lista potrebbe continuare a lungo e se si cerca bene all’interno è possibile anche trovare la voce “mantenersi in forma”.

Non si tratta di allenarsi tutti i giorni fino allo sfinimento ma di fare un po’ di attività per non perdere i risultati raggiunti durante l’anno, oppure per iniziare un proprio percorso di ricomposizione corporea.

Non serve una palestra attrezzata per fare degli esercizi per tenersi in forma d’estate, basta la voglia di muoversi e di sentirsi bene anche durante la bella stagione!

Come mantenersi in forma d’estate

Cosa c’è più bello di unire il benessere al bel tempo di questi giorni? Perché non sfruttare una giornata al mare come occasione per fare un po’ di movimento?

Fare esercizi in acqua è sicuramente meno traumatico per le articolazioni e la schiena, è divertente e sicuramente aiuta a rinfrescarci! Qui sotto vi proponiamo qualche circuito utile per tonificare i muscoli e smaltire un po’ di calorie.
L’altezza dell’acqua incide molto sulla tipologia di esercizi che possono essere proposti, e sul loro effetto, per questo vi proporremo due circuiti differenti tenendo conto proprio di questo fattore.

esercizi in acqua | estate

Circuito 1: acqua altezza della vita.
L’altezza dell’acqua fino alla vita è utile per tutti quegli esercizi che hanno come focus principale gli arti inferiori. Inoltre l’effetto destabilizzante dell’acqua, dato a tutto il corpo, può aiutare a rinforzare i muscoli stabilizzatori della schiena, rendendola più forte e meno incline ai classici dolori che spesso si avvertono nella parte lombare.

  • Skip a ginocchia alte 🡪 30”
  • Camminata in cerchio 🡪 30”
  • Squat saltando 🡪 30”
  • Camminata laterale 🡪 30” verso destra e 30” verso sinistra
  • Corsa sul posto portando i talloni sui glutei 🡪 30”
  • Ripetere il circuito per 3-4 volte aggiungendo 10” ad ogni esercizio

Circuito 2: acqua altezza spalle
L’altezza dell’acqua fino alle spalle aiuta a far percepire meno il peso del nostro corpo, che sarà sostenuto per la quasi totalità dall’acqua. È quindi consigliata a persone poco allenate, in forte sovrappeso, o con problemi ad articolazioni o schiena. Altro vantaggio dell’essere immersi fino alle spalle è quello di poter effettuare esercizi per tutti i muscoli del corpo, andando a rinforzare anche busto e braccia.

Scegliete di allenarvi con l’acqua fino alle spalle se volete fare un circuito total body:

  • Aprite e chiudete le braccia, tenendole tese, mantenendo il gomito ad altezza spalle 🡪 30”
  • Nuotata crawl (stile libero) usando solo le gambe 🡪 30”
  • Portate le braccia tese in alto ed in basso (rispettivamente altezza spalla e poi coscia) 🡪 30”
  • Nuotata crawl usando solo le braccia 🡪 30”
  • Salti con le ginocchia altezza bacino o se si riesce altezza petto 🡪 30”
  • Rimanere con le gambe sollevate galleggiando aiutandosi soltanto con le braccia 🡪 30”
  • Ripetere il circuito per 3-4 volte aggiungendo 10” ad ogni esercizio

Molte volte si vede l’estate come un limite per l’attività fisica, un periodo nel quale per il troppo caldo non è possibile tenersi in forma.

Con il circuito che vi abbiamo proposto, ed altri che i vostri trainer sapranno sicuramente consigliarvi, l’estate sarà una bellissima opportunità per allenarsi in modo divertente e sempre efficace, con la certezza che tornati dalle vacanze troverete un carico di novità nei nostri club di Casal Monastero, Boccea, Trastevere e Fiumicino!

Condividi: